Esiste una relazione tra condizionatori e allergie?

Esiste una relazione tra condizionatori e allergie?

condizionatori e allergie

Una delle perplessità, e una delle domande più frequenti che vengono in mente prima di acquistare un condizionatore, è: Esiste una relazione tra condizionatori e allergie?

Partiamo innanzitutto da un presupposto.

Ogni condizionatore è dotato di filtri, i quali servono appunto a “filtrare” e purificare l’aria presa all’esterno prima di immetterla dentro la tua casa.

Il dubbio maggiore viene chiaramente da chi soffre di allergie alla polvere, ai pollini o ai funghi presenti nell’aria.

Per essere sicuri di non avere problemi respiratori durante l’utilizzo del condizionatore, dovete cercare di scegliere degli apparecchi di grandi marche che siano affidabili ed efficienti.

Questo perché?

Semplicemente perché sono dotati di filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air), i quali riescono a trattenere una percentuale batterica di circa il 99,5%.

Scongiurando una correlazione tra condizionatori e allergie.

Questa tipologia di filtro è molto importante, perché l’aria esterna presenta già dei batteri di varia natura e quella interna (ovvero quella di casa tua) rischia di diventare un terreno fertile per il loro proliferarsi.

Ecco perché è importante avere questo tipo di filtraggio.

Bisogna fare anche delle precisazioni per quanto riguarda l’utilizzo del condizionatore.

Un uso sconsiderato infatti, può portare a degli effetti considerati indesiderati.

Oltre al “classico” raffreddore da aria condizionata, se non fai una corretta e periodica manutenzione per tenere in buono stato il tuo apparecchio, un condizionatore abbandonato a se stesso può provocare bronchiti, mal di gola e ovviamente allergie.

Ti diciamo questo per farti capire quanto sia importante far fare manutenzione da personale altamente qualificato.

Solo così potrai scongiurare ogni tipo problema legato alla salute.

E’ bello avere una casa fresca ed accogliente dopo una giornata passata al caldo afoso e soffocante delle stagioni calde.

Però questa frescura deve essere anche sinonimo di sicurezza.

Tornando quindi alla domanda principale, ovvero se esiste una relazione tra condizionatori e allergie, la risposta è no se si attuano determinati accorgimenti

Per un preventivo o semplicemente per un sopralluogo gratuito, ti invitiamo a contattarci.